Berlusconi è un genio, siamo noi a essere cretini

E così hanno pubblicato anche delle intercettazioni riguardanti Prodi. Non sono certo le peggiori per quanto riguarda il contenuto, ma di certo evidenziano il funzionamento del sottobosco politico ed economico e come vanno gestiti gli affari in un paese come il nostro ricco di intrecci e di conflitti d’interesse. Ad ogni modo, Prodi è stato mandato a casa prima di tutto dai suoi alleati e indirettamente dagli elettori, che hanno punito i suoi successori facendo vincere il centrodestra. E, caso più unico che raro, a casa c’è andato davvero.

Tuttavia, a fronte di questa pubblicazione sono due le cose incredibili avvenute: la prima è che la reazione più pesante l’ha avuta non Romano Prodi (che minimizza e parla di “Niente di rilevante”, secondo me sbagliando perché anche la minima cosa è rilevante, ma almeno non chiede di eliminare lo strumento delle intercettazioni), ma di Silvio Berlusconi che dichiara: “La pubblicazione di telefonate che riguardano Romano Prodi, a cui va la mia assoluta solidarietà, non è che l’ennesima ripetizione di un copione già visto” ma soprattutto “E’ grave che ciò accada e il Parlamento deve sollecitamente intervenire per evitare il perpetuarsi di tali abusi che tanto profondamente incidono sulla vita dei cittadini e sulle libertà fondamentali”. (roba da brividi, ma vabbè). Ancor più dell’incredibile è il fatto che le intercettazioni le ha pubblicate Panorama, che è di Berlusconi!!!

Ormai è chiaro, quest’uomo è un genio: permette da editore che si pubblichino intercettazioni (verso un suo ex avversario politico) e da premier solidarizza con lui e coglie l’occasione (ma guarda un po’) per dire che con le intercettazioni va dato un taglio. Se c’è un genio, però, ci sono tanti cretini: noi italiani. Facile immaginare perché…

Annunci

6 commenti

Archiviato in Italia, Politica interna

6 risposte a “Berlusconi è un genio, siamo noi a essere cretini

  1. Silvio dice a Silvio che Silvio ha ragione quando Silvio lo accusa.

  2. gabrielik69

    Silvio impedisce a Silvio di pubblicare le intercettazioni di Silvio 🙂

  3. giampaolo

    Silvio è un pirla, ricco, disonesto, magliaro, governa sto povero paese (ahinoi.), paga dazio a mafia e camorra(nazionali e non), fa miracoli(dice lui) ma sempre pirla resta. peccato che sia in numerosa compagnia ( i suoi elettori).

  4. ConteZero

    Silvio, l’uomo che ha saputo ricostruire il minculpop.

  5. Veonesefiero!

    sono dell’idea che non bisogna soffermarsi alla persona politica ma alla politica che essa fa…a quanto pare VINCENTE!
    numeri alla mano!
    Verba volant, scripta manent!

  6. silvietto berlusconi non è un genio, ma un manipolatore disonesto di qualsiasi persona e cosa.

    Ma ha preso una bella lezione di vita da Prodi con il fatto delle intercattazioni. Silvio si aspettava che Prodi condannasse le intercattazioni, così da avere man forte anche da parte dell’opposizione ai fini dello “stop” che silvio stesso vuole mettere sulle intercettazioni.
    Prodi ha invece detto “potete pubblicare quello che volete, io non ho niente da nascondere”.

    Inoltre, oltre ad essere state pubblicate da quello schifo di tesata giornalistica di “panorama”, quelle intercettazioni non erano neppure pubbliche!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...